Apparecchiature per l'estetica medicale -

Luce Pulsata - Radiofrequenza -

Cavitazione-

Fotoringiovanimento

SCHEDA CLIENTE: COME RACCOGLIERE INFORMAZIONI UTILI
L’80% di ciò che si dice durante una conversazione con la cliente deve essere “per lei”, mentre solo il 20% per l’Estetista.

Ma come parlare con la cliente? Come mostravi interessate alle sue abitudini e occuparvi di lei senza sembrare indiscrete? E se porre delle domande non avesse come unico obiettivo quello di ottenere informazioni? Qual e l’argomento preferito dalla cliente?
Bisogna trovare l’occasione per dialogare con lei! Non dimenticate che la cliente è innanzitutto un essere umano che ama discutere della sua vita, della famiglia, del lavoro e anche dei suoi eventuali problemi.
Troppo spesso cercate di ottenere le informazioni che vi interessano per svolgere la vostra professione di Estetista, senza pensare a domande “strategiche”. in questo caso la cliente non si sentirà più solo un numero, e ciò contribuirà a incrementare la cifra d’affari.

SCOPRITE LA CLIENTE
Non si deve vendere una crema, ma “farla acquistare”. La strategia più evidente consiste nel farle delle domande affinché possa seguire un percorso step by step. In qualità di Estetista avete il ruolo di” guida”. Il questionario deve diventare un riflesso mentale prima dell’argomentazione di ogni tecnica di vendita. E anche un modo per orientare alle novità le più “tradizionali” tra le vostre clienti. E’ un vettore di motivazione alla vendita. Grazie a domande pertinenti, inizierete a conquistarvi la sua fiducia e a dare prova con eleganza della vostra professionalità.

Può anche accadere che una cliente non abbia necessità precise, perché si è recata nel vostro Istituto per semplice curiosità... oppure è il terzo Centro che visita, alla ricerca di una soluzione al suo problema, perché e un’indecisa cronica, oppure semplicemente perché ha bisogno di fare dei paragoni prima di acquistare. Le necessità della cliente, dunque, possono essere definite in tre fasi di maturità diverse:
  • Necessità di ottenere informazioni.
  • Problemi constatati (rughe, disidratazione...).
  • Diverse esigenze e diverse risposte possibili da differenti Centri estetici.
Chiedere è essenziale per capire i bisogni della cliente. Ma anche le tipologia di domande e ugualmente essenziale, così come l’ordine strategico in cui sono poste, per riuscire a soddisfare la cliente. Durante la fase di contatto, la natura delle domande deve avere come obiettivo valorizzare la cliente. L’Estetista deve ad esempio dire: "Vedo che prestate mo1ta attenzione alla vostra pelle, però noto qualche zona di disidratazione."

Presto su esteticamedicale.com troverete un esempio di questionario perfetto.

Risorse Esterne Consigliate:

  • Definizione Cavitazione Wikipedia:

    Una definizione della cavitazione data dalla famosa enciclopedia on line

  • Definizione Luce Pulsata Wikipedia:

    Una definizione del fenomeno fisico fornita dalla famosa enciclopedia on line

  • Tecnologia per il benessere MEDICAL EQUIPMENT

    Sito di MEDICAL EQUIPMENT, azienda specializzata nella vendita e noleggio di apparecchiature dedicate all'estetica medicale

  • Noleggio Estetica

    Noleggio di apparecchiature dedicate all'estetica medicale

  • Riparazioni Laser

    Riparazione di apparecchiature estetico-medicali a tecnologia laser

  • Ossigeno Iperbarico

    Noleggio e vendita apparecchiature per il trattamento all'ossigeno iperbarico

  • Pelle e raggi solari
    21/07/2011

    I raggi solari sono amici e nemici della nostra pelle: amici in quanto stimolano la produzione di vitamina D direttamente a livello di epidermide,nemici perchè inducono fenomeni di invecchiamento precoce della pelle stessa come ad esempio la comparsa e l'accentuazione delle rughe

  • Nuova Luce Pulsata IPLk9
    11/04/2011

    Pronta la nostra Luce Pulsata ad Acqua di ultimissima generazione.

  • Bisturi, addio!!!
    04/10/2010

    Numerosi medici di chiara fama sostengono che la nuova frontiera per combattere, ridurre e finanche eliminare definitivamente la cellulite è l'effetto combinato di ultrasuoni e radiofrequenze. Numerosi esperti di chirurgia estetica e medicina, riunitisi recentemente a Milano al X Congresso Internazionale di Medicina Estetica, hanno riconosciuto l'avvento dell'era delle nuove sinergie in campo medico-estetico

  • Luce pulsata tecnologia
    05/08/2010

    La luce pulsata è stata introdotta negli anni 1994/1995 ed era nota come "PhotoDerm". Tale terapia si basa sull'uso di sorgenti capaci di generare un'emissione di luce pulsata ad alta intensità. Tale emissione è caratterizzata da uno spettro piuttosto vasto, le cui lunghezze di onda variano tra i 500 e i 1200 nanometri e risulta essere non collimata e non coerente.

  • Confronto Radiofrequenza - Luce Pulsata
    15/07/2010

    Sono in molte tra le persone che si avvicinano ai trattamenti estetici a chiedersi quale sia quello più idoneo per combattere gli effetti dell'invecchiamento della pelle. L'invecchiamento della pelle è un fenomeno determinato dal bagaglio genetico dell'individuo e porta gradatamente ad una degenerazione irreversibile...

  • Ossigeno Iperbarico o Oxygen Facial?
    05/07/2010

    La locuzione "oxygen facial" è recentemente entrata di diritto a far parte del vocabolario specialistico di chi si occupa professionalmente di trattamenti estetici non invasivi, indicando quelli che utilizzano la perfusione di ossigeno a forte concentrazione.